Archive for aprile 2007

La teoria della valenza verbale e la sua applicazione in un dizionario (tedesco) dei verbi italiani

30 aprile 2007

Sulla teoria della valenza verbale e le sue applicazioni lessicografiche sono assolutamente da vedere questi link:

http://www.uni-stuttgart.de/lingrom/stein/forschung/ontovit/

http://www.uni-stuttgart.de/lingrom/stein/forschung/ontovit/java/sic/doc/index.html

http://www.uni-stuttgart.de/lingrom/stein/forschung/ontovit/iperverb/javaout/iv.html

Non so il tedesco, ma lo imparerò anche soltanto per capire questa roba, che, a naso, mi sembra fantastica.

Credo che per visualizzare alcune cose sia necessario istallare Java Platform (o qualcosa del genere)

Annunci

Etnolinguistica (Siracusa) – Moduli D ed E

30 aprile 2007

Avviso per gli studenti di Etnolinguistica (Corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali, Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania – Sede di Siracusa)

Terrò le lezioni di Etnolinguistica (moduli D ed E) a Siracusa (via Vittorio Veneto 18) secondo il seguente calendario:

Giovedì 26 aprile h. 9-13

Lunedì 30 aprile, h. 15-19

Giovedì 3 maggio h. 9-13

Giovedì 10 maggio h. 9-13

Giovedì 17 maggio h. 9-13

Giovedì 24 maggio h. 9-13

Per qualunque chiarimento sugli argomenti del programma:

http://generazionegenerativa.forumcommunity.net

salvo.menza@tiscali.it

Correzione classificatoria: un esercizio

22 aprile 2007


Le parti evidenziate in giallo sono quelle che costituiscono errori o in corrispondenza delle quali è necessario operare delle aggiunte, delle espunzioni e sim. Le sigle in calce al testo si riferiscono ad ognuno degli errori evidenziati, ma sono disposte alla rinfusa.

L’esercizio consiste nell’associare le sigle ai singoli errori nel testo e nell’operare le modifiche necessarie ad eliminare tali errori.

La legenda delle sigle si trova qui.


Cosa faccio per l’EPM e come mi sto preparando per la conferenza

di Matteo Cinquerrui

Prima di parlare di cosa faccio io per l’E.P.M. bisogna parlare di che cos’è l’E.P.M. .L’E.P.M. è una rivista che tratta di articoli di storia della scienza è viene letta in tutte le scuole che partecipano alla creazione della rivista, sia nelle scuole che fanno parte della redazione della rivista sia nelle scuole degli studenti che scrivono gli articoli da pubblicare. Questa rivista siccome , e fatta da scuole e da studenti di paese differenti e quindi con lingue differenti usa l’inglese per comunicare e gli articoli sono scritti sia nella lingua dello studente sia in inglese.

Il mio ruolo nella redazione italiana e quello di aggiornare il sito ufficiale della rivista insieme a me a questo compito collaborano un altro italiano e un olandese, noi in pratica dobbiamo aggiungere gli articoli che vengono pubblicati sulla rivista sul sito in modo da avere una diffusione più veloce tramite il web, vi assicuro che non è un lavoro facile!. ??

La rivista E.P.M. ogni anno organizza due meeting dove si ci incontra con tutti gli studenti che ne fanno parte. In questi convegni gli studenti del paese ospitante devono organizzare tutta la settimana del meeting dai posti letto dei partecipanti alle uscite per visitare la
Sicilia. Il 2 convegno di quest’anno si terra a Catania nel liceo Boggio Lera dal 20/0425/04 e ogni componente della redazione italiana dovrà tenere una conferenza e dei laboratori che spieghino il lavoro svolto nelle ultime uscite visto che sono state impaginate e pubblicate in Italia. La mia conferenza, che è inglese visto che non tutti capiscono l’italiano come ho detto prima, parlerà sulle procedure su come inserire gli articoli sul sito inoltre dovrò organizzare un laboratorio dove faro vedere a tutti come inserire un articolo sul web e poi ognuno proverà a inserirne uno .

 

 

VIRGARG

5 VIRGAGG

2 MONOSACC

CONCO

2 ORT

3 STR-ARG

2 SEM

ORDINE

ANTEC-AMB

COER

2 PUNTO

SYNREG

PUNTO/PUNTO E VIRGOLA

PUNTO-CONN

VIRG-CONN

UNMASCH

Blogged with Flock

Il contesto determina la valenza?

20 aprile 2007

Qualche giorno fa, i miei studenti di 1BT hanno avuto la fortuna di avere come supplente, per alcune ore, una collega di lettere, Maria Grazia, che io stimo molto e che da tempo volevo coinvolgere nel mio progetto di rinnovamento della didattica della grammatica e della scrittura. Non ho ancora parlato con lei, ma da quello che i ragazzi, oggi, durante la ricreazione, mi hanno raccontato, credo che, in un modo o nell’altro, finalmente, il coinvolgimento ci sia stato. Maria Grazia, infatti, ha stimolato la classe con domande e obiezioni importanti, che puntano al cuore della teoria e che possono aiutarci a perfezionare il metodo con cui i contenuti della teoria vengono proposti agli studenti La teoria a cui mi riferisco è il modello valenziale di Tesnière (per una introduzione di taglio scolastico si veda questo mio documento), così come è stato interpretato all’interno della grammatica generativa (struttura tematico-argomentale, riconoscimento della asimmetria soggetto-oggetto=argomento esterno vs. argomento/i interno/i; per una introduzione, si veda questo documento).

Ora, due affermazioni di Maria Grazia, in particolare, hanno messo in crisi i miei ragazzi, e vorrei commentarle:

(1) la valenza di un verbo dipende dal contesto (ovvero, la valenza cambia al cambiare del contesto)

(2) il verbo essere è monovalente (es. io penso, dunque sono (= ‘esisto’)).

L’affermazione (1) è falsa: è la VALENZA che determina (more…)

Ludus. C’è forse un modo migliore di imparare?

16 aprile 2007

Ho ricevuto da un mio alunno (I BT) una mail che mi ha dato più di una piccola soddisfazione. Col permesso dell’autore, la pubblico qui. In un altro post pubblicherò, commentandolo, l’esercizio allegato al messaggio.

 

Buona sera professore. Poiché sabato ho avuto il torcicollo e non sono potuto venire a scuola e poiché domani devo uscire alle
12:20 perché ho impegni, le volevo consegnare il mio lavoro sull’albero grammaticale.

Il lavoro l’ho fatto prima su paint, poi ho spostato tutto su word.

Mi sono divertito un mondo. Grazie. Alla prossima.

Blogged with Flock

La scuola 2.0

14 aprile 2007

EduPodcast » Blog Archive » La scuola che blogga (anche con i genitori)

Blogged with Flock

Segnalo alcuni blog molto utili a studenti e insegnanti

12 aprile 2007

http://lapalmieri.splinder.com

Il sito di Tiziana Palmieri, PhD in dantistica, appassionata insegnante di lettere alle medie, carissima amica. Pubblica, tra le altre cose, un adattamento alle scuole medie del mio Siglario degli errori.

http://fuoridiclasse.splinder.com

Una miniera! Una prof di lettere che insegna al Liceo classico (ma che firma i post con due nick diversi 🙂 ). Segnalo, in particolare, i post contrassegnati dal tag “appunti di didattica”. Tra questi, non bisogna assolutamente perdere il post sulla punteggiatura (che rimanda a poche ed elette fonti) e quello sulla maieutica.

http://www.mestierediscrivere.com/testi/punteggiatura.htm

Nessun commento è necessario.


http://chiaroesemplice.blogspot.com/index.html


Il blog di una docente universitaria impegnata da anni nella modernizzazione della educazione linguistica e, in particolare, della (didattica della) scrittura. Non è, però, il suo, un blog propriamente tecnico. Tratta, infatti, di argomenti di varia natura. E’, tuttavia, esemplare, perché la prof. Emanuela Piemontese ha uno stile davvero chiaro&semplice.